Navigazione
CHI SIAMO
EDIZIONE 2023
CASSETTA DEGLI ATTREZZI
SOSTIENI

IL SEXTIVAL

blob2

Sesso. Sessualità. Piacere. Godere. Erotismo. Ruoli e identità di genere. Masturbazione. Malattie sessualmente trasmissibili. Poliamore. AIDS.

Per moltə queste parole possono essere promotrici di disturbo. Per altrə, possono essere motivo di una qualche baraonda interiore. Il motivo è semplice: di sesso, in pubblico, non se ne parla. Di sesso, di piacere, di erotismo, se ne parla di nascosto, in privato: come se ci fosse qualcosa di cui vergognarsi. Sui palchi, di informazione sessuale non se ne parla mai. Ed è cosi che si diffonde una pericolosa ignoranza, che va combattuta ad ogni costo.

E il Sextixal ha fatto, e farà, esattamente questo.

“La sessualità è un aspetto centrale dell'essere umano per tutta la vita e comprende sesso, identità e ruoli di genere, orientamento sessuale, erotismo, piacere, intimità e riproduzione. La sessualità è sperimentata ed espressa in pensieri, fantasie, desideri, credenze, atteggiamenti, valori, comportamenti, pratiche, ruoli e relazioni.

Se la sessualità può includere tutte queste dimensioni, non tutte vengono sempre sperimentate o espresse. La sessualità è influenzata dall'interazione di fattori biologici, psicologici, sociali, economici, politici, culturali, etici, legali, storici, religiosi e spirituali.

SEX-CHE?

Nel 2022, in Liguria, nell'area geografica con il più alto tasso di anzianità di tutta Europa, la nostra associazione, Nassa Rapallo, ha deciso di mettere in piedi la prima edizione delSextival, il festival dell'educazione e della salute sessuale.

La struttura è semplice: due giorni di workshop, seminari e interventi riguardanti le tematiche di salute ed educazione sessuale, in un ambiente divertente, piacevole e aggregativo, capace di stimolare una socialità genuina tra persone con bagagli culturali ed esperienziali differenti, anche grazie a tanto cibo locale e musica dal vivo.

Oh, un successo.

Il Sextival si è configurato come uno degli eventi di più forte impatto nella storia recente del nostro territorio.

Al nostro festival hanno partecipato attivistə, divulgatorə e professionistə incredibili - per citare alcuni nomi, ci hanno raggiunto Daphne Bohemién, Iacopo Melio, Nicola Macchione, Maximiliano Ulivieri e tantə tantə altrə - che ci hanno raccontato l'importanza dell’educazione alla sessualità attraverso le loro competenze ed esperienze individuali. Diritti sessuali delle persone con disabilità, il rapporto fra queerness e fede, malattie invisibilizzate, parafilie, feticci, omogenitorialità… Le tematiche trattate sono state moltissime, e per avere un quadro più specifico di che cosa abbiamo costruito l'anno scorso, puoi trovare tutte le informazioni in questa sezione.

blob2

QUALI SONO GLI OBIETTIVI

Il nostro obiettivo primario è quello di creare cultura intorno alla tematica della sessualità, seguendo al più possibile le definizioni e i protocolli offerti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, e perseguendo gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile – che sì, comprende pure la salute sessuale. Se non lo sapevi, ecco cosa ci stiamo a fare qui.

In secondo luogo, il nostro desiderio è quello di creare una rete di associazioni, enti e personalità dedite all'argomento, tentando di colmare alcune delle gravi lacune delle nostre istituzioni nel garantire alla sua cittadinanza livelli soddisfacenti di salute sessuale. Grazie a queste collaborazioni, potremo creare progetti a lungo termine che vadano a beneficio di tutto il territorio, per tutte le persone.

UN PO' DI DEFINIZIONI

Le parole citate all'inizio di questa pagina, come abbiamo detto, possono risultare sconvolgenti per alcunə, ma anche illuminanti per altrə. Il punto che a noi sta a cure è che molte delle loro definizioni non sono labili come le potremmo pensare. Le definizioni di sesso, sessualità, diritti sessuali e salute sessuale non sono espressione del pensiero di una parte politica o di chi ha scelto di stare dalla parte “progressista” dei diritti civili, ma vengono da un ente che fa da riferimento scientifico per tutti i paesi aderenti all'Organizzazione delle Nazioni Unite: l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Infatti, se pur spesso si tratti la tematica della sessualità come fosse una questione di opinione, se non addirittura come un tema che possa restare non discusso, non dibattuto o nascosto sotto ad un tappeto di timore e pregiudizio, la ricerca scientifica sulla salute sessuale ha già dato, da tempo, risposte risposte molto chiare su molte di queste questioni, se pur il lavoro di ricerca sia ancora tanto. L'ignoranza di queste conoscenze, dilagante in tutte le fasce anagrafiche della popolazione, crea danni a volte irreparabili, per sé e per lə altrə. Per questo vogliamo lottare affinché l'educazione sessuale si tramuti in un diritto garantito alle persone cittadine di qualsiasi paese.

Sesso
Salute Sessuale
Sessualità
Diritti Sessuali